venerdì 3 giugno 2016

10 clienti di taverne/locande

Taverne e locande sono un classico di D&D e tutti i gdr fantasy.

I PG passeranno molto tempo in questi luoghi, vuoi per riposarsi e rifocillarsi, vuoi per trovare informazioni o contattare qualche NPG.

Vediamo come popolarli per sfruttare al meglio le opportunità che questi posti offrono.

Il Mercante

Può essere di passaggio o del luogo.

Può volersi liberare di un oggetto che scotta, o comprarne uno dai PG.

Può essere un ciarlatano e rifilare paccottiglia ai personaggi.

Può fornire sub-quest ("Scortatemi alla prossima città!" oppure "Sconfiggete i banditi che intercettano i miei convogli!") o indicazioni sulla zona o su altri posti più distanti.

Il Membro della Guardia

Se la città è sufficientemente grande fa parte della Guardia Cittadina, in caso contrario è uno degli uomini dello Sceriffo o del Lord locale.

Può essere fonte di informazioni, dato che di sicuro avrà conoscenza di tutti i farabutti della zona, oppure fonte di problemi ("Vi tengo d'occhio furfanti! Ho proprio voglia di sbattervi in cella!").

Può essere integerrimo come corrotto, in combutta coi malviventi locali.

Se corrotto può anche vessare i PG ("Che bel tesoro che avete trovato! Peccato che io ho le prove che avete ucciso qualcuno di recente in città! Ma sono sicuro che troveremo una soluzione. Non vorrete mica mettervi contro la legge?").

Il Ladro

Di solito non dà nell'occhio.

Può essere un contatto per la locale gilda dei ladri o i banditi dei dintorni ("E così state cercando Le Ombre!") oppure può essere un lupo solitario.

Sei i PG non staranno attenti, potrebbero trovarsi la borsa più leggera oppure un loro oggetto importante potrebbe essere "sparito" all'improvviso.

Il Ragazzino

Nessuno bada a lui, ma vede tutto o sa tutto.

Può essere informatore prezioso, oppure può recare messaggi di altri NPG ("Un signore vestito di nero ha lasciato questo messaggio per voi").

Oppure, una volta guadagnata la fiducia dei PG, può mettersi nei guai e chiedere aiuto ai nostri eroi.

Il Mercenario

Il party magari ha bisogno di rinforzi o di "carne da macello".

Qualche uomo d'arme o qualche rogue disposto ad unirsi al gruppo in cambio di denaro è sempre disponibile ("Certo che vengo con voi! Per 50 corone vi seguirei anche nell'Abisso!").

Può essere un doppiogiochista, al soldo del nemico del party o di un gruppo di banditi che vuole tendere un imboscata ai PG.

Il Chierico Itinerante

Membro di una chiesa locale o straniera, è in viaggio per qualche parte.

Fonte di informazioni ("Ho già visto questi simboli!") e di sub-quest ("Accompagnatemi tra le rovine dell'antico tempio!") torna utile anche per castare degli spell di cui i PG hanno disperato bisogno.

Ovviamente tutto ha un prezzo ("Voi infedeli volete che vi tolga la maledizione che avete contratto? Siete disposti a..?").

Il Bardo

Vicino al fuoco, suona il liuto o altro e canta lontani eroi o storie struggenti.

Può fare solo atmosfera oppure nelle sue canzoni possono nascondersi indizi o messaggi criptici ("Sorgono le stelle nere, in un tramonto di sangue, mentre il sole morente prepara l'arrivo dell'Oscuro Sire! Chi saranno gli eroi che potranno fermarlo?").

Lui stesso può essere un agente di NPG più importanti, buoni o cattivi.

Il Cacciatore di Taglie

È un avventuriero, solitario o in gruppo.

Può essere sulla stessa pista dei PG ed essere un imprevisto rivale o un alleato inaspettato.

Oppure può essere sulle tracce di un PG ("Finalmente ti ho trovato, furfante!") o magari lo ha semplicemente confuso con qualcun'altro.

Il Nobile

O è nobile o semplicemente ricco.

È in viaggio, da o per i suoi possedimenti, ed è scortato da un nutrito gruppo di guardie.

Può essere fonte di informazioni ("Sedete al mio desco, nobili avventurieri!") o fonte di guai ("Fate largo al Barone, pezzenti!"), senza contare che anche lui può fornire sub-quest ("Ah! Dei banditi mi hanno derubato del mio cimelio di famiglia! Aiutatemi a riprendermelo!").

I Clienti Abituali

Non possono mancare.

Fanno sfondo e forniscono pettegolezzi, in genere poco attendibili ("Mai fidarsi di un elfo della foresta, diceva mio padre!"), oppure sfornano commenti salaci ("Come siete conciati! Siete andati a sbattere contro un drago? Ahahaha!!!") o battute di cattivo gusto ("Ehi! Lo sapete come fa un nano a mungere una mucca??").

Ovviamente questi sono solo alcuni esempi di cosa il party può trovare in taverne o locande.

Voi cosa aggiungereste all'elenco?

Fatemelo sapere.

A presto.

Il DM.