lunedì 12 settembre 2016

Review: Il Nuovo Ranger

Nell'ultimo Unearthed Arcana, i designer della WotC hanno proposto una nuova versione di Ranger, per migliorare quella presente nel PHB.

Il Ranger ufficiale infatti, per consenso quasi unanime, presenta delle mancanze che possono renderlo inferiore alle altri classi.

Diversi difetti sono stati indicati, ma a mio avviso i principali sono due:

- Archetipo Beastmaster. La bestia non riesce a dare evidenti vantaggi in combattimento.

- Feature Generali. Spesso troppo situazionali, non immediate da attivare e anche qui senza evidenti vantaggi immediati in termini di gioco.

Vediamo le modifiche effettuate, partendo dalle feature generali.

Favored Enemy e Greater Favored Enemy. Aver inserito bonus al danno è corretto, così come advantage ai saving throw causati da spell e abilità del Greater Favored Enemy. Prima la feature era troppo fluff, senza vantaggio diretto in combattimento.

Natural Explorer. Sparisce il terreno favorito. Ora il Ranger si muove da figo in ogni tipo di terreno.
Ed è così figo nel muoversi che ha vantaggio all'iniziativa e attacca con vantaggio, nel suo primo turno, chi non ha ancora agito nel primo round.

Molti dei commenti negativi sul nuovo ranger si sono concentrati su questa feature, ritenendola overpowered.

Non sono completamente d'accordo.

Il vantaggio all'attacco è solo per il primo turno e non è detto che si concretizzi.

Il vantaggio all'iniziativa non è poco ma anche qui non è detto che si verifichi.

Forse potranno studiare un set di dadi di superiorità, che si ricaricano con una rest, da usare per avere il vantaggio, per limitarne il potere.

Chi odia i combo player e o builder teme ovviamente che molti multiclassino per avere 1 livello da ranger per godere del vantaggio all'iniziativa: un Fighter/Ranger o un Rogue/Ranger godrebbero molto di questa sinergia.

Primeval Awareness. Ora il Ranger può comunicare con le bestie, oltre che sentirne la presenza. Giusto così.

Fleet of Foot. Non ne sentivo il bisogno. Preferivo il Land's Stride, ma capisco che parte di questa feature è stata assorbita da Natural Explorer. La sparizione dell'interazione con le piante diminuisce la tipizzazione del Ranger (almeno del Ranger come lo vedo io).

Hide in Plain Sight & Vanish. Anche qui ci sono commenti negativi.

Non sono così drastico.

Hide in Plain Sight fondamentalmente serve per effettuare imboscate, come suggerisce il testo, mentre l'Hide come bonus action è forte ma arriva al 14° livello.

La potenza di questa combo è direttamente proporzionale all'interpretazione che il DM dà in merito alla action Hide.

Così come è scritta nel PHB, non è così semplice nascondersi in un combattimento.

Quindi non sono particolarmente preoccupato dalla potenza di questa combo.

A chi si lamenta che a questo punto il Ranger sia diventato un ibrido tra un Fighter e un Rogue rispondo:

Che cos'è un ranger se non un guerriero che si basa più sulla scaltrezza e la velocità unità ad una approfondita conoscenza di terreni e natura selvaggia?

Come Feature Generali il Ranger perde Extra Attack, che rimane solo per l'Hunter e il Deep Stalker Conclave.

Hunter Conclave. Rimane praticamente identico all'archetipo precedente. Rispetto a prima ha in più Extra Attack.

Deep Stalker. È simile a quello già presentato in un precedente Unearthed Arcana. Da prendere se si vuole essere una nuova versione di Drizzt Do'Urden.
Da provare per giocarci la campagna di Out of the Abyss.

Beast Conclave. Ritengo sia stato fatto un ottimo lavoro. La bestia diventa finalmente utile in combattimento, cresce in potenza al crescere del Ranger, diventando a tutti gli effetti un tutt'uno con il Ranger stesso.

L'idea di fornire alla bestia un trait e un flaw è molto buona e aumenta di sicuro il role-playing e le possibilità di interazione con la bestia stessa.

In definitiva il nuovo Ranger mi piace, sono stati risolti i problemi che avevo indicato all'inizio e ci sono molte più opzioni rispetto a prima.

Aspettiamo quindi la versione definitiva.

A presto.

Il DM.