venerdì 23 settembre 2016

Review: Storm King's Thunder - Capitoli 2 e 3

Continua la Review di Storm King's Thunder, con i capitoli 2 e 3. Qui trovate i post precedenti.

CAPITOLO 2

A seconda della missione che il party ha deciso di intraprendere questo capitolo descrive degli accadimenti in una delle seguenti località: Bryn Shander, un insediamento fortificato della Icewind Dale; Goldenfields, una comunità agricola a nordest di Waterdeep; Triboar una piccola cittadina nella Dessarin Valley.

Quanto succederà in queste tre località non ha forti legami con quanto avvenuto nel capitolo precedente quindi potete tranquillamente inserire uno o più di questi avvenimenti all'interno di una vostra campagna più ampia.

In tutte 3 le località ad ogni PG verrà assegnato anche un NPG (presenti in appendice) che parteciperà agli eventi.

Ogni NPG che sopravviverà fornirà al party una piccola sottoquest, completata la quale il party troverà tesori, oggetti magici o altri tipi di ricompense utili in futuro.

Scopo dei 3 incontri è far capire sempre di più che il caos regna tra i giganti.

In tutti i casi le località sono attaccate da una delle razze dei giganti, alla ricerca di qualcosa che permetta loro di accrescere potere nei confronti degli altri giganti, secondo questo schema:

Bryn Shander, Frost Giant alla ricerca di Artus Cimber e del suo Ring of Winter (i fan di vecchia data dei Forgotten Realms hanno capito cos'è ma nell'avventura non ci sono altri riferimenti anche se Chris Perkins ha commentato che il Ring sarà usato per un'avventura futura).

Goldenfields, Hill Giant a caccia di cibo per Guh, la loro regina che vuole mangiare così tanto da diventare il gigante più grosso di tutti.

Triboar, Fire Giant alla ricerca del Vonindod, un costrutto il cui scopo è uccidere draghi, un pezzo del quale è sepolto al centro della città.

Tutti e tre gli incontri possono facilmente trasformarsi in TPK, per cui sono presenti molte indicazioni su come affrontare la minaccia dei giganti in maniere diverse dalla forza bruta.

Dopo l'incontro in una delle 3 località chi usa le Milestone porterà il party al 6° livello.

CAPITOLO 3

Questo capitolo è generico e, come nelle precedenti avventure della Wizard, fornisce:

- informazioni sulla zona in cui si svolge l'avventura: descrive la gente che abita nel Nord della Sword Coast, con particolare riguardo alle tribù barbare dei Reghed e degli Uthgardt.

- tabelle di incontri casuali: essendo un giocatore Old School sono un appassionato del genere e queste sono le più belle e dettagliate fatte dalla Wizards nelle sue ultime avventure.

- mappa del Nord della Sword Coast: dalla Icewind Dale a Daggerford (cittadina 100 miglia a sud di Waterdeep), bella, a colori e su due pagine. Fosse stata staccabile sarei stato un uomo felice.

- descrizione di tutte le località della mappa: chi ha già la Sword Coast Adventurer's Guide (io ad esempio) noterà che le informazioni riportate sono le medesime dell'altro modulo, solo a volte espresse con parole diverse. Quasi ogni località presente però degli incontri che potete sfruttare per il vostro party. Quasi tutti mirano a far interagire il party con dei giganti (quello di Waterdeep è lo stesso che accade nel libro Death Masks) e a far capire che la situazione nella regione continua a peggiorare.

Siccome l'avventura è sandbox e il party viaggerà spesso nella regione, userete spesso questo capitolo.

Per velocizzare gli spostamenti (la regione è enorme) i PG potranno trovare e usare dei circoli di teletrasporto (circa una decina) presenti in vari posti e che sono descritti in fondo al capitolo.

Da ultimo viene descritto Harshnag the Grim, un Frost Giant atipico e famoso in tutto il Nord, ex membro dei Force Grey, un gruppo di avventurieri ora sciolto al servizio di Waterdeep (roba di un secolo e passa prima della timeline, tempi della seconda edizione di D&D).

Prima o poi dovrete farlo incontrare ai PG.

Senza Harshnag non si può avanzare al capitolo 4.

A presto.

Il DM.